Lorenzo Marini

HYPE-VERTISING: ICONE DELLA PUBBLICITÀ.

Prima di fondare la Lorenzo Marini Group ha lavorato per le più importanti agenzie di pubblicità nazionali e internazionali: Ogilvy, Leo Burnett,  Armando Testa, Dorland, Ayer. Dieci anni fa ha aperto anche una sede a New York. Ha lavorato per tutti i settori merceologici, dalle auto alla moda, dal design al food, dalla cosmetica alla finanza. Prima di aprire la sua agenzia ha vinto 200 premi in 15 anni e altrettanti sono arrivati nella sua agenzia in questi anni. Pensa che le idee producono soldi, mentre i soldi non producono idee. Questa centralità dell’idea creativa è applicata in molte altre discipline: dall’arte al design, dalla scrittura alla regia. Ha pubblicato quattro saggi e due romanzi, insegnato nelle università, condotto un programma radiofonico per Rai2, girato molti spot, creato un profumo. Dieci anni fa ha creato la corrente artistica Typeart e ha esposto le sue opere a Los Angeles, New York, Parigi, Dubai, Milano e Miami.